Diese Website benutzt zur besseren Handhabung Cookies. Bevor Sie weiternavigieren akzeptieren Sie bitte, dass wir Cookies benutzen OK

Che cosa porta il mare? Identità e memorie dell’Italia albanese (e dei giovani di ieri e di oggi) (in Trier)

Datum:

30/11/12


Che cosa porta il mare? Identità e memorie dell’Italia albanese (e dei giovani di ieri e di oggi) (in Trier)

Convegno online.
Moderazione in italiano: Dr. Mara Onasch e Dr. Dr. Massimiliano Livi.

Il convegno parte dalla domanda: da quale parte del mare? Prendendo le mosse dalla diffusione storica della cultura e della lingua italiane attraverso la radio e la televisione, che rappresentavano una fuga dall’isolamento della guerra fredda. Ma il rapporto fra i due paesi ha radici profonde, come dimostra la presenza della cultura arbëreshë in Italia, così come la comunità kosovara in Italia. Numerosi ospiti si confrontano su questo tema complesso e affascinante.

9.30-9.45 Dr. Mara Onasch / PD Dr. Dr. Massimiliano Livi: Da quale parte del mare? Introduzione/moderazione

9.45-10.15 Dott. Ardian Vehbiu: Incontrare l’Italia sulla costa opposta dell’Adriatico… attraverso la radio e la televisione durante l’isolamento della guerra fredda

10.15-10.45 Dr. Dr. Barbara Gabriella Renzi: Il giardino della memoria e le sue metafore: dai diari di Elsa Musacchio

10.45-11.15 Dott. Nicola Saracino: La lingua e la cultura arbresh

11.15-11.45 Gezim Qadraku, MA: L’identità del doppio vivere kosovaro-italiano

11.45-12.15 Dott.ssa Anna Lattanzi (Albania news): La nascita del sito https://albanialetteraria.it/

12.15-12.45 Dott.ssa Eliana Leshaj: Poesia delle lingue tagliate e del sangue

12.45-13.00 Conclusione

https://uni-trier.zoom.us/j/81263767505?pwd=VllvRkV0cE1sN0ZXRy9UaVJ4cGlHUT09
Meeting-ID: 812 6376 7505 Kenncode: 80190511a

Im Rahmen der XXII. Settimana della Lingua Italiana nel Mondo: >>>

Informationen

Datum: Sa 12 Nov 2022

Uhrzeit: von 09:30 bis 13:00

Organisiert von : Universität Trier - Italienzentrum

In Zusammenarbeit mit : Italienisches Kulturinstitut Stuttgart

Eintritt : frei


Ort:

Online-Veranstaltung

10761