Diese Website benutzt zur besseren Handhabung Cookies. Bevor Sie weiternavigieren akzeptieren Sie bitte, dass wir Cookies benutzen OK

Il fascismo e colonialismo italiano. Tra bugie e amnesie (in Stuttgart)

Datum:

31/01/30


Il fascismo e colonialismo italiano. Tra bugie e amnesie (in Stuttgart)

Achtung! Verschoben auf 30.01.2023.

Conferenza online del Dott. Francesco Filippi (Trento).
Moderazione: Dott.ssa Laura Mautone (Università di Stoccarda).

La conferenza è rivolta principalmente alle studentesse e agli studenti, ma è naturalmente aperta a chiunque voglia saperne di più sul "Fascismo in Italia". In termini di contenuti, la lezione offrirà agli studenti un nuovo sguardo critico sulla storia d'Italia. Francesco Filippi ha lavorato per sfatare i luoghi comuni sul fascismo in Italia nelle sue pubblicazioni utilizzando il metodo del fact-checking e nel suo ultimo libro, pubblicato nel 2021, Noi però gli abbiamo fatto le strade. Le colonie italiane tra bugie, razzismi e amnesie, ha esaminato da vicino il razzismo e le bugie sull'inizio del colonialismo in Italia che sono ancora presenti oggi.

Francesco Filippi, storico della mentalità, a partire dai suoi libri (Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo, Torino Bollati Boringhieri, 2019; Ma perché siamo ancora fascisti? Un conto rimasto aperto, Torino, Bollati Boringhieri, 2020; Noi però gli abbiamo fatto le strade. Le colonie italiane tra bugie, razzismi e amnesie, Torino, Bollati Boringhieri, 2021; Guida semiseria per aspiranti storici social, Torino, Bollati Boringhieri, 2022), terrà una conferenza online a proposito del lavoro dello storico oggi, del colonialismo italiano e del conto aperto con il fascismo in Italia.

Link zur Teilnahme: https://unistuttgart.webex.com/unistuttgart/j.php?MTID=mb237e80d80f4a410be7bb3152ea8049c
Meeting-Kennnummer (Zugriffscode): 2734 438 2938
Meeting Passwort: NKgXEDJW224

Informationen

Datum: Mo 30 Jan 2023

Uhrzeit: von 15:45 bis 17:15

Organisiert von : Universität Stuttgart - Italienzentrum

In Zusammenarbeit mit : Italienisches Kulturinstitut Stuttgart

Eintritt : frei


Ort:

Online-Veranstaltung

10922