Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'abbiamo fatta grossa (a Stoccarda)

Data:

27/11/2020


L'abbiamo fatta grossa (a Stoccarda)

La manifestazione purtroppo non avrà luogo!!!

Verdone e Virzì, gli eredi della "Commedia all'Italiana"
In questa breve rassegna autunnale cercheremo di rasserenare i nostri animi, duramente provati dal "Coronazeit", vedendo insieme i primi film di Paolo Virzì (Ferie d'agosto del 1996 e Ovosodo del 1997) e gli ultimi di Carlo Verdone (L'abbiamo fatta grossa del 2016 e Benedetta Follia del 2018), due registi ancora molto attivi, veri eredi della tradizione della Commedia all'Italiana.

L'abbiamo fatta grossa
Film di Carlo Verdone (2016).
Introduzione in italiano: Dott.ssa Simonetta Puleio.

Il film racconta le rocambolesche avventure che si trovano a vivere Arturo Merlino (Carlo Verdone), ex carabiniere squattrinato, e Yuri Pelagatti (Antonio Albanese), attore teatrale separato dalla moglie. Le strade dei due uomini si incrociano quando Arturo, improvvisatosi investigatore privato, viene contattato dall’attore in crisi. Yuri Pelagatti sta attraversando un momento di forte depressione da quando la moglie l‘ha cacciato di casa: a causa del trauma l’uomo non riesce più a recitare perché ha difficoltà a ricordare le battute in scena. Così, dopo essere rimasto senza lavoro per aver mandato in fumo quattro spettacoli, Yuri decide di ingaggiare Arturo Merlino, credendolo un super investigatore, affinché segui e spii la sua ex moglie con il suo nuovo compagno. Merlino accetta l’incarico nonostante il basso profitto, ma non ne combinerà una giusta!

Die Teilnehmerzahl richtet sich nach der geltenden Corona-Verordnung. Anmeldungen unter: 0711 / 16 28 10.

Tutti i film della rassegna: >>>

Informazioni

Data: Ven 27 Nov 2020

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Italienisches Kulturinstitut Stuttgart

In collaborazione con : Freunde des Italienischen Kulturinstituts Stuttgart e.V.

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Kolbstr. 6, Stoccarda

9960