Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

A ciascuno il suo (a Stoccarda)

Data:

20/02/2021


A ciascuno il suo (a Stoccarda)

“Pillole di Sciascia” (a cura di Laura Mautone)

A causa della situazione sanitaria siamo costretti a modificare il nostro programma, non possiamo proiettare i film in presenza e, dunque, vi proponiamo online le nostre “Pillole di Sciascia”: da sabato, 20.02.2021, ore 19.00 sarà attivo il link alla prima "Pillola di Sciascia": >>>

Il 20.02.2021 pubblicheremo sui Social la presentazione della Rassegna A ciascuno il suo … Sciascia «Ce ne ricorderemo di questo pianeta». Dopo una breve introduzione alla biografia di Leonardo Sciascia nel centenario della nascita, approfondiremo alcuni aspetti legati alla sua personalità di scrittore ancora molto attuale. Lo sguardo di Sciascia sulla Sicilia e sull’Italia è uno sguardo lucido e fondamentale anche per capire l’Italia di oggi.

Verità e giustizia sono le coordinate all’interno delle quali si muove la sua scrittura.

Il primo appuntamento sarà con A ciascuno il suo (1967) di Elio Petri: presenteremo in breve la trama e mostreremo il trailer del film.

In occasione delle prossime date questa sarà la nostra “terapia”, “Pillole di Sciascia” in attesa di incontrarci di persona e condividere con voi il piacere del cinema italiano d’autore.

Rassegna "Ce ne ricorderemo, di questo pianeta":
L’opera di Sciascia al cinema: i film ispirati ai romanzi dell’autore siciliano

Un ciclo di cinque film che ricostruiscono un’immagine dell’Italia e della Sicilia dei complessi anni Sessanta e Settanta, tramite lo sguardo di uno degli intellettuali più critici e attenti del Novecento. Le trame poliziesche appassionanti trattano temi sempre attuali, per indagare le ipocrisie e menzogne del potere.

A ciascuno il suo (1967)

Film di Elio Petri liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia.
Introduzione in italiano: Dott.ssa Laura Mautone.

Una classica storia da giallo: due uomini uccisi, pare per gelosie di paese a causa di amori extraconiugali e un professore che non vuole credere alla verità ufficiale e inizia a fare troppe domande e confidenze. Non solo un giallo, dunque, ma il racconto delle trame di potere fra politici, notabili, mafia e borghesia emergente, che manovrano la verità per i loro fini privati. Una splendida interpretazione di Gian Maria Volontè nelle vesti del professore troppo curioso.

Anmeldung erforderlich unter: 0711 / 16 281 0.

Alle Filme der Filmreihe: >>>

Zur Reihe „Sciascia100“: >>>

 

Informazioni

Data: Sab 20 Feb 2021

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Italienisches Kulturinstitut Stuttgart

In collaborazione con : Italienzentrum Stuttgart

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Kolbstr. 6, Stoccarda

10112