Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Deserto rosso - Die rote Wüste (a Friburgo)

Data:

07/12/2022


Deserto rosso - Die rote Wüste (a Friburgo)

Film di Michelangelo Antonioni (1964).

Giuliana, moglie di Ugo, un dirigente industriale, è depressa e tormentata. L'ingegnere Corrado Zeller, amico e collega di Ugo, sembra essere l'unico in grado di penetrare il mistero e l'isolamento in cui versa Giuliana, che non ha tratto alcun giovamento dal ricovero in una clinica psichiatrica, dopo un tentato suicidio. L'apparente malattia di Valerio, il piccolo figlio, che la mette fortemente in allarme, ma si rivela essere un tentativo di attirare la sua attenzione, scatena l'ennesima crisi. In preda alla disperazione, Giuliana si reca da Corrado, in partenza per il Sud America, ma nemmeno Corrado, con cui Giuliana finisce per tradire il marito, riesce ad aiutarla, perché, a sua volta, incapace di adattarsi alla realtà che lo circonda, da cui scappa viaggiando continuamente.

C’è una ragione che mi fa considerare “Deserto rosso” molto diverso dai miei film precedenti. Non parla di sentimenti. Arrivo a dire che i sentimenti non vi hanno niente a che vedere. Prima erano i rapporti dei personaggi tra di loro che mi interessavano. Qui invece il personaggio principale, Giuliana, è confrontato al tempo stesso con il retroterra sociale. La decisione di fare il film a colori non l'ho mai presa. Non era necessario prenderla. La storia nasce a colori. Nella vita moderna mi pare che il colore abbia un posto molto importante. Siamo circondati da oggetti colorati, la plastica, che è un elemento molto moderno, è a colori. È come se la gente si stesse accorgendo che la realtà è a colori. Nel film ho cercato di usare il colore in funzione espressiva, nel senso che avendo questo mezzo, ho fatto ogni sforzo perché il colore aiutasse a conferire il tono che ogni scena richiedeva.
Michelangelo Antonioni

Nell'ambito del XXV. Festival Cinema! Italia! (a Friburgo): >>>

Informazioni

Data: Mer 7 Dic 2022

Orario: Alle 20:30

Organizzato da : Made in Italy Rom, Kairos Filmverleih Göttingen

In collaborazione con : Italienisches Kulturinstitut Stuttgart, Friedrichsbau Kino Freiburg i.Br.

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Friedrichsbau Kino, Kaiser-Joseph-Str. 268, Friburgo

10939